ZTE Corporation, fornitore leader di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per internet mobile, ha dichiarato 1.424 famiglie di Brevetti Standard Essenziali (SEP) per il 5G e altrettante domande di brevetto all’European Telecommunications Standards Institute (ETSI), alla data del 15 giugno 2019, venendo così inclusa da IPlytics nella Top 3 globale, uno strumento di market intelligence per analizzare le tendenze tecnologiche, gli sviluppi del mercato e la posizione competitiva dell’azienda.

La titolarità di un brevetto standard è una delle principali manifestazioni della forza tecnica del settore. Conforme ai requisiti dell’ETSI, ZTE ha tempestivamente messo a disposizione dell’industria i suoi Brevetti Standard Essenziali per il 5G.

Con il 5G come strategia principale per lo sviluppo, ZTE si è concentrata sull’impegno di ricerca e sviluppo in settori correlati al 5G, tra cui wireless, reti centrali, trasporti, chipset e dispositivi, con lo scopo di ottenere vantaggi tecnologicamente all’avanguardia. L’azienda ha più di 3.500 domande di brevetto per il 5G e oltre 200 brevetti per chipset 5G. Nel 2018, gli investimenti in ricerca e sviluppo dell’azienda hanno rappresentato oltre il 12% del suo fatturato. Nel 2019, l’azienda continuerà ad incrementare gli investimenti in R&S 5G e a perseguire l’innovazione tecnologica per migliorare continuamente la soddisfazione dei clienti e aumentare la quota di mercato.

In qualità di principale contributore e partecipante alla ricerca di tecnologie e standard 5G globali, ZTE è stata tra i “Tier-1 Camp” della distribuzione globale dei brevetti. Nel 2018, ZTE ha depositato 2.080 domande di brevetto ai sensi del Patent Cooperation Treaty (PCT) con un totale di 29.000 domande di brevetto PCT. È il nono anno consecutivo che l’azienda si colloca tra i primi 5 richiedenti PCT nel mondo. ZTE si è classificata al primo posto nelle domande di brevetto PCT rispettivamente nel 2011, 2012 e 2017.

Al 31 dicembre 2018, ZTE aveva richiesto più di 73.000 brevetti globali, di cui più di 35.000 brevetti rilasciati in tutto il mondo. Con l’adesione a oltre 70 organizzazioni internazionali di standardizzazione, come ITU, 3GPP, ETSI, IEEE, IEEE, NGMN e CCSA, gli esperti di ZTE rivestono le posizioni chiave, come presidente e reporter, nelle organizzazioni internazionali di standardizzazione. ZTE ha presentato più di 45.000 documenti alle organizzazioni internazionali di standardizzazione, tra cui oltre 7.000 proposte di standard internazionali 5G NR/NexGenCore.

Attraverso soluzioni complete 5G end-to-end, ZTE ha collaborato con operatori globali e nazionali nel settore del 5G con più di 200 partner strategici nel campo delle applicazioni industriali 5G.