ZTE  uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha rilasciato oggi la soluzione “SuperDSS” che supporta la condivisione dinamica dello spettro con tre RAT, mettendo a disposizione degli operatori tutto lo spettro per la migrazione al 5G. Contestualmente, ZTE ha presentato la nuova linea di prodotti 5G, nata dall’ impegno dell’azienda di offrire all’utenza un’esperienza Internet di livello eccezionale.

Grazie all utilizzo di 7nm  chipset  all’avanguardia e a un’architettura a doppia modalità NSA/SA, la nuova serie 5G di ZTE è ideale per l’implementazione del 5G su tutte le bande e in qualunque scenario, poiché soddisfa molteplici requisiti che includono la copertura macro, per interni, hotspot, reti stradali e tunnel ferroviari dell’alta velocità.

Inoltre, grazie anche alla soluzione per la copertura 5G delle linee aeree , unica nel settore, , ZTE mette gli operatori in condizione di creare reti 5G eccezionali, con una copertura capillare e funzioni eccellenti, rapide da implementare e con una efficienza sui costi.

La serie di prodotti ultra­broadband facilita il RAN sharing e la flessibilità

Per la copertura macro, ZTE ha lanciato l’AAU 5G, un prodotto di punta e dal design compatto pensato per l’ampiezza di banda 400 MHz. Si tratta del prodotto più competitivo esistente per la banda a 3.5 GHz. L’ampiezza di banda 400 MHz prevista risponde perfettamente ai requisiti del RAN sharing, con l’integrazione dello spettro su tutta la banda N78, aspetto che offre agli operatori enorme flessibilità nell’implementazione della rete e in vista di evoluzioni future. Con 22 kg di peso, valore inferiore al requisito europeo dell’installazione da una singola persona, che è 23 kg, il prodotto è progettato per ridurre la manodopera, tempi.

Il portafoglio di prodotti 5G di ZTE include inoltre una AAU con potenza di uscita massima di 320 W per lo scenario RAN sharing. L’AAU 5G a doppia banda, che supporta le frequenze 2.6 GHz e 3.5 GHz, consente agi operatori di ridurre i requisiti di sito, facilitando la transizione dal 4G al 5G e garantendo l’uso più efficiente di risorse di spettro non continuo.

La soluzione 5G per interni QCell di ZTE prevede invece più frequenze, più modalità, ampiezza di banda ultralarga e prodotti 4TR di grossa capacità, oltre a un prodotto 2TR più economico che supporta  300 MHz, ideale per il RAN sharing per interni e per velocizzare l’introduzione del 5G con costi di distribuzione contenuti.

Unisite+: implementazione più veloce di 2G, 3G, 4G e 5G in uno stesso sito con meno apparati

Con lo scopo di ottimizzare RAT, bande e capacità avvalendosi del minimo numero di apparati possibile, ZTE ha lanciato UniSite+, l’upgrade della sua soluzione UniSite. Il design A + P consente la sostituzione di tutte le antenne e l’aggiunta di una nuova AAU 5G con una sola unità radio. La parte attiva della soluzione offre opzioni flessibili tra 64TR e 32TR su bande N78, N41 e N79, mentre quella passiva offre 14 porte e supporta tutte le bande di frequenza sotto i 3GHz.

La soluzione Unisite+si avvale di due prodotti UBR a tre bande ciascuno, il primo permette lacombinazione di 1.8G+2.1G+2.6G, unica sul mercato, e il secondo combina 700M+800M+900M con dimensioni più ridotte e la capacità più ampia oggi disponibili.

UniSite+ consente agli operatori di adottare il formato “1 + 2 = 7,” ossia usare un’unica antenna e due unità radio per supportare implementazioni con tutte le RAT per 7 bande. Si tratta della soluzione più semplice esistente, che riduce il numero di apparati necessari di oltre il 70%.

Oltre alla semplificazione a livello radio, ulteriori miglioramenti sono stati raggiunti dalla tecnologia in banda base. ZTE ha infatti lanciato la prima scheda in banda base per tutte le RAT con il supporto di 2G, 3G, 4G e 5G in un’unica scheda, per evitare interventi in sede per il passaggio al 5G.

Con la semplificazione dei siti radio, ZTE ha inoltre ridotto il consumo energetico degli apparati del 30% grazie ai chipset di nuova generazione e agli amplificatori di potenza ad alta efficienza.

Per rispondere ai requisiti dell trasporto 5G, la soluzione UniSite+ include inoltre nuovi prodotti a microonde con capacità di trasmissione fino a 25 Gbps e performance di latenza superiori. La soluzione funziona anche con bande di frequenza a microonde ordinaria di prodotti terzi per creare un gruppo multibanda, eccellente soluzione di upgrade di reti MPLS/SDN realizzata ottimizzando il ROI degli operatori.

Con le soluzioni ZTE per ogni scenario, nemmeno il cielo è un limite 

Le soluzioni per copertura indoor e macro non esauriscono l’offerta di ZTE che contempla anche coperture per trasporti ad alta velocità ferroviari, treni maglev, tunnel e aerei. Per poter offrire una copertura di qualità a ogni latitudine, ZTE presenta prodotti altamente integrati per più modalità e bande, applicabili a hotspot, blind spot e reti stradali, oltre a prodotti mmWave con potenza di uscita elevata e fattore di forma compatto.

Ne è un esempio la prima rete maglev 5G del mondo, a cui ZTE ha lavorato con China Telecom per offrire agli utenti un’esperienza d’uso continua e stabile a velocità ultraelevate. ZTE ha adottato questa soluzione anche per molte altre linee ferroviarie ad alta velocità.

La soluzione ZTE per la copertura 5G delle rotte aeree invece, offre una velocità di trasmissione 100 volte superiore a quella delle soluzioni satellitari tradizionali usando un’unica stazione base per un raggio di 300 km. La soluzione condivide le risorse di spettro con le reti terrestri, permettendo così di risparmiare gli investimenti nell’infrastruttura di rete e le risorse dello spettro. La soluzione 5G per le linee aeree entrerà in uso in Cina entro la fine dell’anno.

ZTE ha all’attivo solide collaborazioni con oltre 70 operatori in tutto il mondo. L’esperienza che l’azienda ha accumulato nel campo di Massive MIMO e la continua innovazione negli algoritmi 5G consentono a ZTE di migliorare le prestazioni della rete 5G commerciale e creare reti di qualità permettendo un uso ininterrotto di internet a 1 Gbps.

Il contributo proattivo e fondamentale dato da ZTE alle nuove applicazioni 5G prevede inoltre la collaborazione con attori globali per ottimizzare il settore verticale del 5G, con soluzioni SA 5G end­to­end. .

ZTE è un fornitore di sistemi di telecomunicazione avanzati di telecomunicazioni, dispositivi mobili e soluzioni tecnologiche aziendali per consumatori, operatori, aziende e clienti del settore pubblico.  Come  strategia aziendale, ZTE si impegna a fornire ai clienti innovazioni integrate end-to-end per offrire eccellenza e valore man mano che isettori delle telecomunicazioni e delle tecnologie e dell’informazione convergono. Quotata nelle borse di Hong Kong e Shenzhen (codice azionario H: 0763.HK / codice azionario A: 000063.SZ), ZTE vende i proprisuoi prodotti e servizi in oltrepiù di 160 paesi.

Ad oggi, ZTE ha ottenuto 46 contratti commerciali 5G nei principali mercati in Europa, Asia-Pacifico, Medioriente e Africa. ZTE dedica il 10% del suo fatturato annuo alla ricerca e sviluppo e ricopre ruoli di leadership in organizzazioni internazionali per la costituzione di standard normativi.