ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, in collaborazione con la filiale di Shanghai di China Mobile, ha completato l’implementazione di disaster recovery a distanza della più grande rete commerciale 5G SPN (Slicing Packet Network) del mondo.

Con l’impiego del prodotto ZENIC ONE (UME) di ZTE, China Mobile ha realizzato una rete di trasporto 5G con sicurezza e affidabilità di livello carrier-grade nell’hardware, nel software della piattaforma e nei dati degli utenti.

Sviluppato sulla piattaforma PaaS (Platform as a Service) di ZTE, il sistema UME di ZTE è il primo sistema software di gestione e controllo intelligente del settore basato su un’architettura di microservizi nativa del cloud. Dotato di tecnologie e piattaforma di base indipendenti e controllabili, il sistema UME di ZTE ha ottenuto oltre 100 brevetti in tutto il mondo.

In termini di sicurezza fisica, il sistema UME di ZTE si pone all’avanguardia nell’utilizzo dei microservizi per ricostruire l’architettura software del settore, supportando così la distribuzione locale dei cluster e la soluzione di disaster recovery remoto per assicurare l’O&M di rete in caso di errori del server.

In termini di sicurezza della piattaforma di sistema, la piattaforma PaaS di ZTE ha superato la certificazione di capacità di sicurezza del CSA STAR Tech PaaS nel 2019.

Nel frattempo, il sistema UME di ZTE ha anche superato il test internazionale mainstream white box, la scansione delle vulnerabilità della scatola nera e il test di miglioramento della sicurezza del sistema, garantendo così che il sistema non presenti vulnerabilità ad alto rischio e sia in grado di difendersi da attacchi professionali.

Per quanto riguarda la sicurezza delle applicazioni software, il sistema UME di ZTE fornisce una gestione dell’autorità utente basata sui ruoli e sul dominio. Adotta il design della sicurezza operativa per evitare operazioni manuali errate e offre un backup e un ripristino completo dei dati per garantire l’elevata affidabilità e sicurezza dell’applicazione del sistema.

In termini di sicurezza dei dati degli utenti, il sistema UME è pienamente conforme al GDPR (il regolamento generale sulla protezione dei dati) dell’UE ( Unione Europea) per garantire la sicurezza nella conservazione, trasmissione ed elaborazione dei dati sensibili degli utenti.

Andando avanti, ZTE affronterà le nuove sfide di sicurezza nella costruzione e nel funzionamento della rete 5G, continuerà a promuovere lo sviluppo delle tecnologie di sicurezza della rete e aiuterà gli operatori a costruire reti di trasporto 5G sicure.