9 giugno 2022, Shenzhen, Cina – ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche di telecomunicazione, aziendali e di consumo per l’Internet mobile, insieme a Qualcomm e alla filiale di Hunan di China Telecom, ha completato la sperimentazione end-to-end della soluzione “Fusion Assisting Super TDD” (FAST) basata su 2,1GHz e 3,5 GHz sulla rete commerciale della città di Changsha, nella provincia di Hunan. La soluzione migliora significativamente il throughput uplink/downlink del 5G grazie all’aggregazione flessibile delle tre portanti di frequenza di 2,1GHz e 3,5GHz.

Con l’implementazione delle strategie di commercializzazione del 5G verso la doppia banda (2,1G e 3,5GHz) per ottenere un’eccellente copertura capillare e un’elevata capacità, la filiale di Hunan di China Telecom continua a esplorare soluzioni di armonizzazione dello spettro più efficienti e approfondite per garantire una migliore qualità dei servizi e soddisfare la crescente domanda con un’enorme capacità di dati, tra cui video HD, giochi online e servizi AR/VR.

Basata sulla tecnologia CA (carrier aggregation) del 3GPP Rel-15 e sui miglioramenti del 3GPP Rel-16, la soluzione FAST coordina in modo approfondito le multiportanti in banda sia in uplink che in downlink per aumentare le prestazioni del sistema in termini di capacità e copertura.

La filiale di Hunan di China Telecom ha implementato la soluzione FAST nella sua rete commerciale della città di Changsha, supportata dal sistema RAN di ZTE e dalla soluzione di quarta generazione “5G Modem to Antenna” di Qualcomm alimentata da Snapdragon® X65 5G Modem-RF.

Inoltre, la filiale di Hunan di China Telecom ha condotto una prova commerciale di downlink 3CC CA a 3,5GHz e 2,1GHz con una larghezza di banda di aggregazione fino a 240MHz. Il risultato ha permesso di raggiungere una velocità massima di trasmissione dati in downlink di 3,9 Gbps, aumentando di 1,6 volte rispetto alla rete a portante singola a 3,5GHz.

Con la funzione UL Tx Switching della Rel-16, l’Uplink Time Division Mode Carrier Aggregation (UL TDM CA) di 2,1GHz e 3,5GHz è in grado di aumentare la velocità dei dati inuplink fino a 511Mbps, con un incremento di circa il 38% sulla rete a portante singola a 3,5GHz.

Questa prova dimostra che la soluzione FAST offre un’eccellente armonizzazione dello spettro per la copertura e la capacità sia in downlink che in uplink.

In futuro, la filiale di Hunan di China Telecom, Qualcomm e ZTE continueranno a lavorare insieme per promuovere l’integrazione approfondita della multi-banda di 3,5GHz e 2,1GHz sulla rete commerciale 5G, in modo da costruire una rete 5G efficiente e a basso OPEX con prestazioni di qualità superiore.