24 giugno 2022, Shenzhen, Cina – ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche di telecomunicazione, aziendali e di consumo per l’Internet mobile, ha annunciato oggi di essere stata premiata come “Best Data centre Connect Vendor” al NGON&DCI World 2022 tenutosi a Barcellona, Spagna.

NGON&DCI è uno degli eventi più importanti nel campo delle reti ottiche. I premi conferiscono un riconoscimento ai prodotti, alle soluzioni o alle applicazioni innovative realizzate da operatori, data center e fornitori di soluzioni. Sono giudicati da rappresentanti di operatori leader, analisti e media rinomati e hanno un’influenza significativa nel settore.

Con lo sviluppo dei servizi verticali 5G, delle reti edge cloud e dei data center cloud, è diventato inevitabile per gli operatori ottenere una gestione e un controllo unificati delle risorse inter-rete. Pertanto, il modo in cui soddisfare i requisiti delle connessioni cross-area per la larghezza di banda della rete, il risparmio energetico e l’interoperabilità con le apparecchiature di terze parti è diventato l’obiettivo dell’industria.

Per risolvere questo problema, ZTE propone un prodotto OTN interattivo che supporta la banda ultra larga e una soluzione DCI semplificata. Basato sulla tecnologia SDO (Software-Defined Optical), il prodotto OTN consente la regolazione continua della velocità del single-carrier da 100Gbit/s a 800Gbit/s per soddisfare rapidamente le variazioni di traffico tra i DC e modificare in modo flessibile la velocità di trasmissione.

Grazie al supporto della banda C+L, il prodotto è in grado di fornire una capacità di trasmissione a fibra singola da 64T per soddisfare le richieste di servizi massivi nelle reti DCI. Grazie all’altezza di 2U e al sistema di raffreddamento a flusso d’aria anteriore-posteriore, il prodotto si adatta alla sala apparecchiature IDC.

Inoltre, può essere impilato secondo le necessità, risparmiando così l’ingombro della sala apparecchiature. I moduli ottici di linea sono integrati con chip Framer, che consentono di ridurre efficacemente il consumo di apparecchiature, di migliorare l’efficienza energetica e di ridurre sostanzialmente i costi OAM per i clienti.

Utilizzando un’architettura di sistema aperta, i subrack di servizio possono lavorare con apparecchiature di terzi e collegarsi a sistemi di gestione e controllo integrati. In questo modo, può semplificare l’OAM, ridurre le spese CAPEX e OPEX degli operatori e aiutarli a costruire reti DCI a banda ultra larga, flessibili, intelligenti ed economiche.

Questo premio riconosce la soluzione di ZTE nel campo delle connessioni ai data center e incoraggerà ZTE a continuare la sua ricerca nel settore DCI ottico per accelerare l’evoluzione della rete verso una gestione unificata cross-area“, ha dichiarato Mr. Wang Taili, General Manager di ZTE Optical Transport Products.

Ad oggi, ZTE ha costruito reti DCI di alta qualità per una serie di operatori mainstream e ICP (Internet Content Provider) di primo piano in Cina, fornendo enormi risorse di larghezza di banda ai clienti, riducendo significativamente i loro investimenti e accelerando la costruzione dei loro data center, in modo da fornire servizi Internet più convenienti per oltre un miliardo di utenti.