26 settembre 2022, Shenzhen, Cina – ZTE Corporation, azienda leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni tecnologiche per l’informazione e la comunicazione, ha recentemente sottoscritto il Catalyzing Electrification Accord della Global Sustainable Electricity Partnership (GSEP), con l’obiettivo di collaborare alla creazione di approcci innovativi per accelerare l’elettrificazione a vantaggio dello sviluppo sostenibile economico, ambientale e sociale. ZTE sostiene attivamente l’accordo e si impegna a promuovere la transizione energetica attraverso le tecnologie digitali e intelligenti, contribuendo alla decarbonizzazione e agli obiettivi climatici locali e globali.

 

Il GSEP è un’alleanza internazionale che si occupa di risolvere i problemi energetici in un quadro internazionale e di promuovere l’elettrificazione come uno dei mezzi principali per raggiungere uno sviluppo energetico sostenibile. Il Catalyzing Electrification Accord è il culmine del lavoro dello Strategic Open Dialogue on Electrification (SODE), una coalizione mondiale creata dal GSEP che riunisce 14 aziende innovatrici del settore energetico, degli utilizzatori finali (telecomunicazioni, trasporti, industria, edilizia), nonché partner strategici e tecnologici.

 

L’Accordo prevede cinque diverse strategie e azioni concrete per accelerare l’elettrificazione, tra cui l’adozione di quadri di riferimento per le politiche che sostengano l’elettrificazione, la promozione di nuovi modelli di business innovativi, l’accelerazione dei flussi di informazioni lungo e attraverso le catene del valore, la garanzia di una transizione rapida ed efficiente e la realizzazione di infrastrutture adatte alla trasformazione.

 

In qualità di membro del Global Compact delle Nazioni Unite e della Global Enabling Sustainability Initiative (GeSI), ZTE si dedica alla promozione dello sviluppo sostenibile globale e definisce le sue priorità sulla base dei 17 UN Sustainable Development Goals e dei trend industriali, per adempiere attivamente alla responsabilità sociale dell’azienda.

 

Di fronte alle sfide poste dalla trasformazione a basse emissioni di carbonio, ZTE, in qualità di attore principale e partner dedicato all’industria ICT da 37 anni, favorisce un’economia digitale attraverso attività green, una supply chain sostenibile, infrastrutture digitali eco-compatibili e promuovendo lo sviluppo green delle industrie. Attraverso la pratica delle operazioni ecologiche, l’obiettivo di ZTE è quello di raggiungere il picco di carbonio e la neutralità del carbonio rispettivamente prima del 2030 e prima del 2060.

 

Secondo la valutazione della società di ricerca e consulenza, leader a livello mondiale del settore global telecom DC power industry, Frost & Sullivan, ZTE è stata premiata con il 2022 Global Telecom DC Power Product Leadership Award, come riconoscimento della soluzione di alimentazione altamente efficiente, modulare, intelligente e verde dell’azienda.

 

Il contributo e le prestazioni eccezionali di ZTE nello sviluppo sostenibile sono riconosciuti dall’interno settore. Quest’anno, entrambe le azioni A e H di ZTE sono state selezionate come membri costitutivi dell’Hang Seng Corporate Sustainability Index Series. Inoltre, ZTE è stata ufficialmente inserita nella lista Fortune China ESG Influential Listing 2022 e dal 2009 la Corporation Cinese pubblica ogni anno il suo rapporto sulla sostenibilità aziendale.

 

ZTE continuerà a rispettare il suo impegno per un futuro green e intelligente, concentrandosi sempre di più sulla ricerca nel campo delle nuove energie, dei nuovi materiali e dei nuovi dispositivi, costruendo una solida base tecnica per la green ICT grazie a importanti scoperte tecnologiche. Infine, ZTE si pone l’obiettivo di rafforzare l’integrazione della tecnologia digitale intelligente con le industrie tradizionali ad alto consumo energetico, per accelerare attivamente il processo di elettrificazione, con i suoi partner, verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile.